Giovedì, 14 Novembre 2019

NORD & FIORD

 

Durata: 8 giorni - 7 notti

 

1° Giorno: TIRANA - SCUTARI

 

Incontro in aeroporto con la guida e trasferimento a Scutari. Città abitata fin dall’epoca di bronzo e fondata intorno al IV secolo a.C. divenne dopo la capitale del regno Illirico fino alla conquista dai Romani nel 221 a.C..
Visita al Castello di Rozafa, ricostruito durante il dominio Veneziano nel XIV secolo sulle vecchie fondamenta del castello Illirico. Visita al Museo Etnografico e successivamente breve passeggiata nel centro storico.
Cena e pernottamento

 

2° Giorno : SCUTARI - THETH

 

Terminata la colazione partenza per Theth. Immersi i paesaggi mozzafiato e campi di lavanda arrivo nel cuore del Parco Nazionale di Thethi. Treckking o passeggiata con percorso a scelta. Visita alla chiesa di Thethi costruita originariamente nel 1892 e rinnovata nel 2005, A breve distanza troveremo la “Kulla e ngujimit”: torre usata nel passato come riparo in caso di vendetta. In
queste zone, nel secolo scorso, la vita veniva regolamentata dal codice
consuetudinario. Nelle vicinanze un vecchio mulino ed il sentiero che porta al ponte di Gerla sul canyon Thethi e successivamente alla cascata Grunasi. Pernottamento e cena in guest house.

 

3° Giorno: THETH - VALBONA

 

A piedi raggiungeremo Valbona. Camminata attraverso boschi e pascoli fino al passo (1950m) con una breve pausa per godere del panorama spettacolare della valle di Theth. Attraversando il fiume Valbona ammireremo alcune cascate ed il villaggio pittoresco di Rragam. Il Parco Nazionale “Valle di Valbona” ha una superficie di circa 8.000 ettari ed offre una magnifica varietà di colori, flora e fauna. Le foreste, i laghi , i fiori, e l’ospitalità degli abitanti lo rendono un posto unico. Pernottamento e cena in guest house.

 

4° Giorno: VALBONA

 

La valle di Valbona fa parte del distretto di Tropoja, che a sua volta si trova sotto le Alpi, con numerose montagne che raggiungono un’altezza di oltre 2.000 metri. Ci sono massicci montuosi come il blocco orientale di Jezerca (il suo picco è 2.694 metri) e il blocco di Maja e Hekurave (2.561 m) che si distingue per le sue pendici asimmetriche e il picco che ha una forma conica, il picco di Shkelzeni (2.407 m) di formazione tettoniche e di forma piramidale. Pernottamento e cena in guest house.

 

5° Giorno: VALBONA - KOMAN (FIORDO) - KRUJA - TIRANA (5 ore di viaggio in auto)

 

Partenza dopo la colazione per Koman. Viaggio in barca attraverso il magnifico fiordo. Al termine ci dirigeremo in auto verso Kruja, simbolo della resistenza albanese contro i Turchi. Visita al Museo di Scanderbeg, l’eroe
nazionale albanese che guadagnò il titolo di “Protettore della Cristianità” per aver bloccato l’invasione Turca dell’Europa occidentale per venticinque anni. Visita al Museo Etnografico e al vecchio Bazar. Pernottamento e cena a Tirana.

 

6° Giorno: TIRANA - KEPI I RODONIT - TIRANA

 

Terminata la colazione ci dirigiamo verso “Kepi i Rodonit”, meraviglioso promontorio a soli 55 km dalla capitale. Passeggiata in questa piccola penisola naturale, con l’occasione conosceremo di più la storia dell’Albania e del suo recente passato comunista, visita agli enormi bunker anti-aerei costruiti dal regime. Dopo una camminata di circa due ore visiteremo il luogo chiamato Castello Scanderbeg con la stupenda vista sul mare. Ritorno a Tirana e visita dei principali siti della capitale. Entrata al Museo Storico Nazionale. Pernottamento a Tirana.

 

7° Giorno: TIRANA - BERAT - DURAZZO - TIRANA

 

Dopo la colazione partenza per Berat, una delle città più visitate dell’Albania.
Berat è conosciuta come la “città delle mille finestre” e Patrimonio Unesco. Il Castello della città è di particolare interesse e tuttora abitato. In passato, all’interno vi erano oltre quaranta chiese, oggi ne rimangono solo sette, di cui una trasformata nel Museo Onufri. Dopo il pranzo partenza per Durazzo, città della storia millenaria fondata nel 627 a.C. dai greci di Corcyra e Corinto. Veniva chiamata anche “la città mirabile”, per le sue statue e monumenti e il suo tempio. Oggi ne rimangono solo pochi resti conservati al museo archeologico. Visita delll’anfiteatro romano considerato il più grande nei Balcani, museo archeologico e della torre veneziana. Pernottamento e cena.

 

8° Giorno: TIRANA

 

Terminata la colazione partenza per l’aeroporto di Tirana

ALBASOLTOUR

  • Chi siamo
  • Contatti
  • Le nostre Sedi

I NOSTRI TOUR

  • Albania Kosovo e Grecia
  • Albania Macedonia e Grecia
  • Esploriamo i Balcani

MICE

  • Accomodations
  • Viaggi Personalizzati
  • Servizio di trasporto