Giovedì, 14 Novembre 2019

HIGHLIGHTS ALBANIA

 

Durata: 7 giorni - 6 notti

 

1° Giorno: AEROPORTO - TIRANA

Incontro con la guida in aeroporto e trasferimento in albergo. Visita al Museo Storico Nazionale di Tirana. Un tuffo nella storia del paese dalla preistoria ad oggi. Cena e pernottamento

 

2° Giorno: TIRANA - SCUTARI - KRUJA - TIRANA

 

Prima colazione e partenza per Scutari, la città più importante del nord e antica capitale dell’Illiria nel III secolo a.C. Visita al Castello di Rozafa, da dove si potrà ammirare il panorama della città. Visita al Museo Fotografico Marubi dove è conservata una raccolta fotografica che mostra la vita quotidiana della
popolazione nella seconda metà del XIX secolo. Visita del cento storico. Partenza per Kruja, simbolo della resistenza albanese contro i Turchi, con a capo Scanderbeg, l’eroe nazionale che guadagnò il titolo di “Protettore della Cristianità” per aver fermato l’invasione Turca in Europa occidentale per 25 anni. Visita al Museo di Scanderbeg e del Museo Etnografico, passeggiata al vecchio Bazar. Rientro e pernottamento e cena a Tirana.

 

3° Giorno: TIRANA - ARDENICA - APOLLONIA - VALONA

 

Prima colazione e partenza per Valona. Sosta al Monastero di Ardenica, costruita dall’imperatore bizantino Andronico II Plaeologo nel 1282. Si narra che Scanderbeg abbia celebrato il suo matrimonio proprio in questa piccola cappella. All’interno della chiesa si possono ancora oggi ammirare gli affreschi risalenti a quel periodo. Si prosegue per Apollonia, conosciuta come Apollonia Prima, la più importante tra tutte le città costruite in onore di Apollo. Fu qui che Giulio Cesare mandò suo nipote Augusto Ottaviano a studiare oratoria. Si continua per Valona, dove faremo visita al Museo sede del primo Governo albanese dopo l’indipendenza dai Turchi avvenuta nel 1912.Cena e pernottamento a Valona.

 

4° Giorno: VALONA - BUTRINTO (patrimonio UNESCO) - SARANDA

 

Prima colazione e partenza per Saranda. Si viaggerà lungo la spettacolare riviera Ionica. Uno scenario mozzafiato vi si presenterà a Llogara, Parco Nazionale. Proseguimento verso Saranda con sosta presso il castello di Ali Pasha, una fortezza utilizzata per controllare le rotte commerciali del mare. Visita dell’antica città di Butrinto, patrimonio UNESCO. La leggenda attribuisce la fondazione di questa città con i coloni troiani che fuggirono sotto la guida di Enea. La città è stata colonizzata greci e successivamente dai romani. Cena e pernottamento a Saranda.

 

5° Giorno: SARANDA - ARGIROCASTRO (patrimonio UNESCO) - BERAT

 

Dopo la colazione partenza per Argirocastro. Breve sosta all’Occhio Blu, sorgente carsica di rara bellezza. Visita panoramica di Argirocastro detta anche citta “citta museo” costruta interamente in pietra, ora Patrimoni Unesco. Visita al Castello e al Museo Nazionale delle Armi. Esso fu usato come prigione politica durante la dittatura comunista. Visita al Museo Etnografico che sorge nella dimora dell’ex dittatore Enver Hoxha. Cena e pernottamento a Berat.

 

6° Giorno: BERAT (patrimonio UNESCO) - DURAZZO - TIRANA

 

Prima colazione e visita di Berat, conosciuta come città di mille finestre. Dichiarata patrimonio Unesco nel 2005. Si potranno ammirare il castello con il borgo fortificato. All’interno del castello si trovavano oltre quaranta chiese, oggi ne rimangono solo sette, di cui una trasformata in Museo (Museo di Onufri). Onufri era un pittore del XVI secolo, maestro di icone sacre, che dipinse molte chiese ortodosse in Albania e Grecia. Partenza per Durazzo, una delle più antiche città dell’Albania (fondata nel 627 a.C.). Visita all’Anfiteatro e al museo archeologico che conserva manufatti di diversi periodi storici. In serata ritorno a Tirana. Cena e Pernottamento.

 

7° Giorno: TIRANA - AEROPORTO

 

Prima colazione e trasferimento in aeroporto.